Sono veramente stucchevoli le dichiarazioni del Capogruppo di Insieme Per Francavilla,
gruppo di maggioranza in consiglio Comunale. Fino a provacontraria questi signori sono 
stati mandati in consiglio comunali daglielettori che hanno dato il loro consenso alla 
formula dell'apparentamento Di Quinzio- DE Felice. Ora volersi smarcare dall'attuale 
situazione in cuiversa l'amministrazione Di Quinzio,  evidenziare le sue mancanze e in
efficienze al solo scopo di difendere una poltrona ( quella delPresidente del Consiglio) è
come sputare nel piatto in cui si è mangiatofino a ieri. Uniti a Sinistra nel momento 
della proposta di apparentamentoda parte del Candidato DI Quinzio fece rilevare la poco
affidabilità intermini di capacità amministrativa e di coerenza politica del Gruppo De 
Felice. Oggi i nodi vengono al pettine. Uniti a Sinistra è preoccupata perl e sorti della 
città e dallo sfuggire dalle proprie responsabilità daparte di chi è stato eletto allo scopo 
di amministrare Francavilla. UNitia Sinisra è pronta a confrontarsi con le forze politiche 
che lo vorrannoin momenti pubblici al fine di individuare soluzioni e proposte per lacittà ;
ravvisiamo innanzitutto la necessità di un immediato interventosul PRG, un tavolo di 
concertazione e di proposta per l'imminente stagioneestiva, un tavolo di concertazione 
sulle attività produttive e sullasituazione finanziaria del Comune , uno sulle società miste 
e la gestionedel patrimonio comunale, una scelta definitiva sul porto e sulle questioni
ambientali (racc. Differenziata, ecc.). Questi sono gli argomenti dadiscutere e non certo
quale strada sia migliore per portare alcunipersonaggi a difendere poltrone o aspirazioni
future nel PDL.
PER UNITI A SINISTRA 
MORENO BERNINI