in questi giorni si sono avviati i lavori di ristrutturazione e cambio di destinazione d'usodell'ex mattatoio comunale di via S.rocco. Il plesso è da sempre oggetto di attenzione per la sua splendida architettura e originalità. In consiglio Comunale qualche anno fafeci un intervento a richiesta della posa di vincoli sugli interventi edilizia per quegliedifici ante 1945. L'amministrazione Angelucci dichiarò l'intenzione di recepire taleproposta. Tutta la zona è singolarmente rimasta intatta dagli eventi bellici ( chiesaS. Rocco, Convento MIchetti e altre palazzine private del 900). CHiediamo al Sindaco,all'assessore all'urbanistica ed al Dirigente il Settore Urbanistica, se non è stato ancorafatto, di porre delle prescrizioni riguardanti la struttura e l'assetto esterni dell'ex mattatoio comunale in fasedi ristrutturazione. La scomparsa della sua originalità ebellezza architettonica farebbe venir meno un altro dei pochi pezzi di storia di Francavilla.
CEA Buendia Moreno BERNINI