Vuoi darci una mano? Buendia e Primo Foglio aspettano anche te! Invia i tuoi articoli, vieni a trovarci nella nostra sede.
 

                                        COMUNICATO STAMPA

Con soddisfazione rimarchiamo la riuscita della conferenza da noi organizzata domenica 20 dicembre presso il palazzo Sirena sul tema Sequestro della Spiaggia, Diossina, salute pubblica. La partecipazione del Sindaco Di Quinzio , dell'ex Sindaco Angelucci, dell'Assessore all'Ambiente Palladinetti, dei rappresentanti dei Balneatori e di molti cittadini ha permesso un vivace e franco confronto. Lo spirito che ci ha mosso e che è  spiegato da Moreno Bernini di Buendia è stato chiarito:ci auguriamo che le analisi della spiaggia diano risultati rassicuranti in termini di assenza di diossine ma volevamo sgombrare il campo da qualsiasi  disinformazione. La situazione creatasi non può essere addebitata a noi bensì a scelte amministrative sbagliate. Il tempo darà i suoi giudizi. Circa l'accusa dei balneatori di "averli messi in mezzo ad una strada" ed "aver fatto del Male" a Francavilla con l'affissione del manifesto che annunciava il tema della conferenza, il dibattito che ne seguito ha chiarito le posizioni. Gli ambientalisti ed i cittadini di Francavilla quali siamo vogliono solo il bene del proprio territorio. Auspichiamo invece che questa situazione creata da  altri non li penalizzi e non penalizzi la città nel suo insieme.  
CEA Buendia, Legambiente Francavilla, Cittadini Residenti, Comitato difesa litorale francavillese, Uniti a Sinistra , WWF Abruzzo

la lettera di alcuni balneatori con la quale gli stessi si lamentavano della sabbia "Sporca" utilizzata per il ripascimento proveniente dal "cantiere del porto".

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna