Vuoi darci una mano? Buendia e Primo Foglio aspettano anche te! Invia i tuoi articoli, vieni a trovarci nella nostra sede.
 

                                        COERENZA E RINNOVAMENTO A SINISTRA

 

Sinistra Ecologia e Libertà e Uniti a Sinistra rivendicano la propria coerenza e l'estraneità al disastro politico-amministrativo venutosi a creare con  l'esperienza dell'Amministrazione Di Quinzio.

Infatti, nel 2008, al momento degli apparentamenti Uniti a Sinistra  rifiutò l'accordo con Di Quinzio considerando impossibile  governare Francavilla con l'UDC & company, pur consapevoli che l'apparentamento rappresentava l'unico modo per essere presenti in Consiglio Comunale.

Oggi, sulle ceneri dell'amministrazione Di Quinzio, vi è un fiorire di liste e movimenti civici che al grido "Dopo Di Quinzio basta con i partiti"  si stanno organizzando per la tornata elettorale nonostante alcuni dei fondatori di tali liste - direttamente o indirettamente - hanno appoggiato o sono stati partecipi  all'amministrazione Di Quinzio.

SEL, novità assoluta nel panorama politico di Francavilla al Mare e  Uniti a Sinistra non si sentono coinvolti da tali accuse.

Al contrario, riconoscono  al Partito Democratico della Segretaria Pina Rosato un atto di estremo coraggio, di alto senso civico e di responsabilità nei confronti dei cittadini  nel  togliere " la spina" ad un governo cittadino che ha  congelato qualsiasi attività amministrativa.

Per promuovere un reale rinnovamento nei metodi e nella rappresentanza, la sinistra ha  avviato un percorso di unità del centrosinistra con il PD e l'IDV , aperti  a movimenti e liste che condividono la necessità della buona politica.

Peraltro, rivolgendo lo sguardo al centrodestra ci si chiede  cosa si celi dietro la spaccatura tra Carlo De Felice e Daniele D'Amario. Visioni personalistiche della dell'amministrazione della città, interessi particolari o di bottega? Sicuramente un segnale della vecchia politica!

Entrambi hanno  gravi responsabilità per l'attuale situazione. Il  primo (De Felice) per l'apparentamento con Di Quinzio e la sua successiva fuga nel centrodestra; il secondo (D'Amario) quale rappresentante di primo piano delle amministrazioni Angelucci che hanno portato il Comune sull'orlo del dissesto finanziario e hanno determinato l'interessamento delle autorità giudiziarie sulle vicende amministrative del Comune.

Sinistra Ecologia e Libertà e Uniti a Sinistra  sollecitano fortemente le altre forze di centrosinistra a superare problemi interni  - se ci sono-  e le invita,  insieme a cittadini e  movimenti che lo vorranno, a stringere le fila per dare vita ad una coalizione che riesca a porsi come nuova protagonista della prossima tornata elettorale.   

 

 

Francavilla al Mare,17 marzo 2011

 

Per Sinistra Ecologia e Libertà                                     Per Uniti A Sinistra

 FrancescaRASETTA                                                  Moreno BERNINI 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna