di lUCA iEZZI 

In questi anni in molte scuole abruzzesi il nostro Centro di Educazione Ambientale ha svolto delle attività e dei laboratori di recupero e creazione di oggetti utilizzando materiali di recupero se non proprio rifiuti. 
Da questi laboratori e dalla fervida intraprendenza della nostra socia Federica Rapino nasce un'attività artigianale molto originale. 
Monili, braccialetti, orecchini fatti con materiale di riuso. 
Ora l’attività si è allargata e perfezionata nel confezionamento di borse e borsette che hanno raggiunto un livello di qualità ed originalità sorprendente tale da suscitare l’interesse di alcuni rivenditori. 
Per ora annunciamo questa possibilità di acquisto pubblicando la foto di due esempi di borse da “riuso”.



di fEDERICA rAPINO 

Perchè buttare vecchi libri e riviste quando si possono riusare per realizzare coloratissime borsette e pochette
Il riuso creativo è una pratica ormai largamente diffusa, come dimostrano i lavori e le opere di noti designer. 
Piano B Bittersweet fedele a questa idea compone le sue borse con carta opportunamente piegata, dipinta, impermeabilizzata, intrecciata e cucita rigorosamente a mano. 
Ogni borsetta è un pezzo unico, personalizzabile, disponibile in diversi formati e colori.


Per maggiori informazioni visitate la pagina Fb www.facebook.com/pianob.bittersweet o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o pagina Fb Buendia Primofoglio.
Tel. 0854914644